Ibisco Polvere Semplice Phitofilos

Previene la caduta dei capelli e li rende morbidi, forti e lucidi.

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO

Polvere pura di fiori di ibisco essiccati e polverizzati. L'ibisco (Hibiscus Sabdariffa), conosciuto con il nome di carcadè o tè rosa dell'Abissinia, è una grande pianta erbacea appartenente alla famiglia delle malvaceae. È originario delle Indie occidentali, ma diffuso anche in Asia (India, Sri Lanka) ed Africa (Etiopia, Sudan).

I principi attivi caratterizzanti sono: acidi organici (acido ibiscico, acido citrico, acido ossalico, acido tartarico, acido malico), antociani, acido ascorbico, tannini, mucillagini, fitosteroli e pigmenti (che conferiscono il caratteristico colore rosso/viola intenso). L'ibisco, il cui nome ayurvedico è Jaswand, è utilizzato tradizionalmente per i trattamenti cosmetici atti a prevenire la caduta dei capelli e per mantenerli morbidi e districati, forti e lucidi, ma anche per le sue ottime capacità tintorie, se lavorato nella dovuta maniera.

L’ibisco offre un tenue riflesso violaceo da solo ma, se unito alla Lawsonia (o a miscele che la contengano) è un ottimo freddante del tono. Utile infatti perarrivare ai toni del ciliegia, mogano, o castani freddi.

Modo d’uso: la preparazione è la classica delle pastelle di erbe tintorie. Mescolare acqua molto calda e polveri fino al raggiungimento della densità di una crema applicabile su capello.

Siccome la polvere di Ibisco da sola ha poca presa sui capelli bianchi, donando solo leggeri riflessi violacei e in trasparenza, di solito viene utilizzata in sinergia con altre erbe tintorie più forti e coprenti, appoggiandosi alle quali prende forza per offrire i suoi riflessi. Si utilizza infatti per lo più in miscela con lawsonia (henné rosso), indigofera (henné nero), spesso con aggiunta di robbia o campeggio o mallo di noce o alcanna per ottenere variegate nuances dal rosa, al rosso intenso, fino al castano ramato, prugna o al melanzana. Tutto a seconda del colore di partenza, delle polveri utilizzate e dalla percentuale di bianchi presenti.

La linea di erbe 100% pure è nata per offrire non solo nuovi articoli per la cura ed il benessere dei capelli, ma anche per correggere, rinforzare o smorzare le polveri d’erbe riessanti della linea Arte d’Erbe. Nella linea "I Semplici" convivono, infatti, erbe dotate delle più diverse capacità.

Tonalità di colore: rosso / henne

Marche: Phitofilos

Tipi di Prodotto: Cura dei Capelli & Styling

100 gr

Caratteristiche: Vegan

Certificati: Vegan OK

INGREDIENTI (INCI)

Hibiscus Sabdariffa Flower Powder

INFO MAGGIORI SULLE ERBE TINTORIE

Quando si utilizzano i coloranti per capelli a base di erbe, è fondamentale tenere a mente alcuni punti importanti: 

Le miscele vegetali per colorare i capelli creano una sorta di film sul capello, motivo per cui il colore di base influenza il risultato! È quindi fondamentale tenere in considerazione che ogni persona può avere un risultato differente e per questo consigliamo sempre una prova preventiva su una ciocca nascosta!

È possibile che alcune tinte naturali possano reagire chimicamente con le tinte chimiche precedentemente effettuate! Anche in questo caso, se i tuoi capelli sono stati precedentemente colorati con una tinta chimica, ti consigliamo di effettuare una prova di colore su una ciocca nascosta, per poter visualizzare il risultato prima di colorare tutti i capelli. 

Se hai effettuato una decolorazione con sbiancanti chimici, effettua assolutamente una prova su una ciocca nascosta prima di applicare le erbe tintorie su tutta la capigliatura. Se hai la decolorazione e vuoi riottenere un colore più scuro con l'utilizzo delle erbe tintorie, procedi per gradi e, se non ti senti sicura, chiedi ad una parrucchiera professionista, che sia anche competente in materia "henne e erbe tintorie".  

Le erbe tintorie naturali non schiariscono i capelli! Se hai i capelli scuri e vuoi renderli biondi, non sarà possibile con le tinte naturali.

La cura dei capelli con polveri vegetali come senna, cassia, ecc, in realtà è molto semplice e non altera il colore dei capelli. Se però hai i capelli precedentemente tinti o decolorati chimicamente, se hai appena fatto la permanente, fai una prova su una ciocca di capelli, per evitare risultati indesiderati. 

Per mescolare le erbe coloranti, è necessario l'utilizzo di utensili di vetro, ceramica o legno, in quanto questi materiali non reagiscono chimicamente con il colore. Il metallo, invece, potrebbe creare un effetto chimico che cambia il risultato finale. 

5,80 €

  • esaurito