· 

ACQUE TERMALI, COSA SONO E A COSA SERVONO

Avevo 15 anni quando scoprii l'acqua termale in spray per la prima volta. Ero a casa di mia zia per qualche giorno, e sia lei che le mie cugine quando avevano caldo la vaporizzavano sul viso. Per me fu una scoperta, non sapevo che esistesse un idratante così pratico e soprattutto rinfrescante, ne rimasi affascinata e ovviamente la provai diverse volte.

Oggi questo prodotto è molto diffuso sul mercato, certamente più di 20 anni fa, e ne esistono vari brand. La troviamo in un pratico flacone spray molto utile anche da portare in viaggio; applicarla è molto semplice, va spruzzata direttamente sulla pelle.

Visto che sappiamo bene quanto è importante prenderci cura della nostra pelle e applicare una buona crema idratante sul viso, maggiormente poi d'estate quando il sole e il caldo possono rendere il nostro incarnato arido e arrossato, perchè non prendere in considerazione  l’acqua termale che è utilissima per la nostra pelle ed ha moltissimi benefici? E' davvero un prodotto versatile e multifunzionale come vedremo, che può essere utilizzata sia in estate, per rinfrescare, sia in inverno per lenire. Solitamente viene confezionata pura, senza alcun tipo di aggiunta e direttamente alla fonte per conservarne inalterate le importanti caratteristiche.

Ma nello specifico, cosa sono queste acque termali e a cosa servono?

Con il termine “termale" si indica appunto un’acqua presente nel sottosuolo la cui temperatura va dai 20 ai 63 gradi (più la temperatura è alta, maggiore sarà la quantità di minerali presenti nell’acqua termale). La classificazione dell’acqua termale viene stabilita in base alla concentrazione di sali minerali presenti nella stessa, infatti avremo:

acque isotoniche: con una concentrazione di sali minerali molto simile a quella del sangue;

acque ipotoniche: con una bassa concentrazione di sali minerali;

ed acque ipertoniche: con un’alta concentrazione di sali minerali.

Inoltre, possono essere classificate in base alla temperatura che le caratterizza quando sgorgano dalla fonte:

Ipotermali: tra i 20 °C e i 30 °C.

Termali: tra i 30 °C e i 40 °C.

Ipertermali: oltre i 40 °C.

Generalmente l’acqua termale utilizzata in cosmesi è ipertonica, vale a dire con una presenza massiccia di minerali assimilabili facilmente dalla pelle in modo da migliorarne l’aspetto e anche le caratteristiche estetiche e fisiche. I minerali infatti rendono efficace l’acqua termale a livello cosmetico, a totale beneficio di una pelle che, una volta apportata la giusta quantità di minerali utili al suo fabbisogno quotidiano, appare più luminosa, idratata e compatta. I minerali più comuni presenti nell’acqua termale sono: calcio che protegge e preserva i tessuti cutanei rinforzandone le difese, manganese che stimola la rigenerazione cellulare combattendo così l’invecchiamento cutaneo, magnesio che stimola la rigenerazione e la cicatrizzazione della pelle, rame che previene e lenisce eventuali irritazioni, potassio che idrata in profondità le cellule, ferro che fornisce ossigeno alle cellule che caratterizzano i tessuti cutanei agevolandone lo sviluppo, silicio che rigenera e rende maggiormente compatta l’epidermide e zinco che stimola la crescita cellulare e ne favorisce il naturale ricambio.

Questo mix di minerali riequilibra il naturale pH della pelle e la idrata in profondità preservandola dallo stress ossidativo e dai danni dovuti agli agenti atmosferici. Non ha controindicazioni, il che la rende utilizzabile anche su pelli particolarmente sensibili, ogni volta che ne abbiamo bisogno. Essendo un prodotto a base di acqua è super idratante, quindi ottima in inverno per contrastare il freddo e in estate per rigenerare la pelle, utilissima anche dopo le esposizioni al sole perché tende a rinfrescare e ad alleviare la sensazione di pelle "che tira". È inoltre una fantastica alleata del make up, spruzzandola per esempio per fissarlo al meglio, oppure bagnandoci i pennelli per dare più consistenza a ombretti e blush. Ottimo rinfrescante dopo lo sport spruzzata su gambe, caviglie e piedi per contrastare i gonfiori e per distendere i muscoli oppure lenitiva post ceretta.

Direi che dati i molteplici usi è sicuramente un must have per noi beauty-addicted.

Maggie

Scrivi commento

Commenti: 0