· 

Incontro con Michele Rinaldi...

Care lettrici e cari lettori, oggi sono orgogliosa e felice di portarvi con me alla scoperta di un luogo magico dedicato alla cura dei capelli dove le erbe tintorie e i prodotti rigorosamente naturali sono sapientemente utilizzate dalle mani di Michele Rinaldi e il suo staff. 

Ho avuto il piacere di scambiare qualche chiacchiera proprio con lui e scoprire ciò che rende unica la sua SPA per capelli.

Vi auguro una buona lettura. 

F: Ciao Michele, intanto grazie per avermi dato la possibilità di questa intervista. 

Come nasce il concept di una spa per capelli con soli prodotti naturali?

M: Buongiorno a tutte/i Voi e grazie Federica per la bellissima possibilità

Mi chiamo Michele Rinaldi e sono un parrucchiere allergico alla tinta...precisamente alla parafenilendiammina e derivati. Purtroppo questa allergia mi ha causato una grave dermatite atopica con allergie conseguenti (acqua da contatto,vari alimenti su tutti). Anche per questa ragione anni fa mi sono avvicinato al mondo naturale scoprendo le piante tintorie pure. 

F: Quanto interesse manifesta il cliente verso il bio in un contesto come quello di un salone di parrucchiere ? 

M: Utilizzavo nel mio salone già erbe tintorie ma avevo creduto ai limiti conosciuti (” ...non coprono il capello bianco...la colorazione non resiste ...” ) grazie anche alla mia allergia,oltre all’aiuto imprescindibile di mia moglie e dei miei collaboratori , ho scoperto una realtà ben diversa quella che io chiamo la MAGIA DELLE PIANTE TINTORIE... grazie alla loro sinergia riesco ad ottenere qualsiasi copertura e regalare sfumature fantastiche ad ogni Donna...il tutto miscelando solo con acqua calda.... I capelli e la cute risultano sani,più voluminosi e corposi

Essere una SPA PER CAPELLI,secondo me, è proprio questo. Pensare che la parola SPA significa “salute grazie all’acqua” ...

essere consapevole di non nuocere alla salute della mia cliente, dei miei collaboratori e dell’ ambiente mi rende fiero e felice e questo oggi è il desiderio di molte Donne. 

F: Hai stilato una lista, visibile sul tuo sito,  di ingredienti " da evitare" nei cosmetici, come mai questa scelta? 

M: Bellezza consapevole... Ingredienti quali : parabeni, SLA, formaldeide, ammoniaca , PEG,PPD(ossia la “mia” parafenilendiammina )e molti altri oggi sono riconosciuti anche dalla cosmesi chimica tradizionale come nocivi, pertanto ormai anche sugli scaffali dei supermercati il 90% degli shampoo risulta apparentemente “pulito”; purtroppo però la verità,a volte, è diversa da quello che appare. Io ho cercato , già 7 anni fa, di informare di tutto questo nel mio salone e sono certo che entro qualche anno anche la tinta chimica dovrà riconoscere l’efficacia delle piante ,dichiarando parallelamente, che gli ingredienti utilizzati oggi per colorare i capelli sarebbe opportuno non utilizzarli....

F:Sappiamo che stai conducendo degli studi per poter schiarire i capelli mediante il solo uso delle erbe. Questo rappresenterebbe una svolta decisiva per il mondo delle erbe tintorie... Raccontaci di piu...

M:Il limite oggi delle erbe tintorie è sicuramente schiarire, a differenza della tinta e della decolorazione infatti non ho la “possibilità “ di aprire le squame del capello...ma come più volte dimostrato colorando gli stessi con piante che mi aiutano a far virare le basi di partenza da calde a fredde e da fredde a calde regalo la sensazione ottica di aver schiarito fino a due/tre toni i capelli stessi;tecnicamente quindi non posso e non voglio parlare di schiaritura vera e propria ma credo che il risultato che vede la mia cliente sia più importante del pensiero teorico. Questo limite delle piante per me è il pregio più importante ricordando che qualsiasi decolorazione sfibra i capelli,cosa che io non voglio causare. Venalmente parlando.. far pagare un servizio sapendo che rovina i capelli per poi proporre un servizio che cerca di rimediare i danni da me stesso causati lo trovo poco professionale...le piante infatti regalano esclusivamente bellezza. 

F:  Ma non vi occupate solo di capelli. All interno della spa è possibile regalarsi diversi trattamenti di bellezza per viso e corpo, anche per questo la filosofia è green?

M: Nella mia piccola SPA trovate la nostra  wellness room totalmente insonorizzata è illuminata da un camino e da lumi di candele,dove,grazie alle sapienti mani della nostra estetista Floriana, si svolgono trattamenti rilassanti a base sempre di piante officinali quali : rosa gallica, artiglio del diavolo, argille, baobab aloe e molte altre. La presenza di un lettino con lavatesta incorporato ( la nostra ospite è quindi completamente sdraiata) ci permette durante anche la posa di un colore di coccolare la vostra mente e il vostro corpo. Uno dei nostri servizi più apprezzati è sicuramente lo SHIRODARA 4 MANI....sopra il lettino vi è infatti un’anfora di terracotta dove scaldiamo degli oli puri al 100% che viene fatto scivolare su tutto il corpo capelli compresi...al termine del flusso ,Floriana e una mia collaboratrice , iniziano a massaggiare il corpo con rituali molto precisi al fine di regalare la sensazione massima di benessere.

Questo stesso servizio ,ma con acqua calda impreziosita dai sali rosa dell’Himalaya, viene svolto anche nella cabina lavatesta come rituale per ringraziare in ogni occasione Tutti i nostri clienti. 

Con la speranza di ospitarVi nella nostra SPA volevo ringraziare nuovamente Federica e tutte Voi 

Michele Rinaldi 

Grazie a te Michele per questo viaggio virtuale all'interno della tua SPA. Ora non ci resta che venite a provare personalmente queste meravigliose coccole di benessere.

Federica

Scrivi commento

Commenti: 0