· 

Crema Dermopurificante Antos vs Crema Purificante Alkemilla

Oggi vi parlerò di due prodotti pensati per la cura delle pelli miste/grasse. Io, personalmente, ho la pelle mista con zone molto grasse e altre zone che potrei definire normali, senza particolari esigenze. 

Crema viso dermopurificante per pelli grasse Antos

La casa produttrice scrive: indicata nel trattamento di pelli grasse e con tendenza acneica. L'uso costante facilita la scomparsa di punti neri e comedoni, con un'azione seboriequilibrante. Gli estratti di propoli, rosmarino e salvia possiedono proprietà purificanti, astringenti, antinfiammatorie e seboregolatrici.

La confezione è 50 ml e ha un costo di 6,50 euro.

INCI: AQUA, CETEARYL OLIVATE-SORBITAN OLIVATE*, GLYCERYL STEARATE*, PRUNUS AMYGDALUS DULCIS SEED OIL*, GLYCERIN, PROPOLIS CERA EXTRACT**, SALVIA OFFICINALIS EXTRACT**, ROSMARINUS OFFICINALIS EXTRACT**, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE*, CETEARYL ALCOHOL*, STEARIC ACID* (VEGETAL), GLYCERYL CAPRYLATE*, TOCOPHEROL*, p-ANISIC ACID, ROSMARINUS OFFICINALIS ESSENTIAL OIL*, LIMONENE, LINALOOL.

 

*materie prime approvate / **erbe officinali da coltivazioni bio

Crema viso bio purificante Alkemilla

La casa produttrice scrive: Olio di Argan, Estratto di Agrumi e di Liquirizia svolgono un' azione purificante, seboriequilibrante e normalizzante. Riduce la secrezione sebacea inibendo l' enzima 5 alfa-reduttasi, favorisce l' eliminazione di comedoni e imperfezioni cutanee, opacizza e dona una pelle setosa, levigata, fresca e pulita. Garantisce un' eccellente tenuta del make up. È nickel tested, AIAB, Qualità vegana, Cruelty free, QC Certificazione cosmesi.

La confezione è 50 ml e ha un costo di 21,80 euro.

INCI: Aqua [Water], Dicaprylyl ether, Glyceryl stearate citrate, Cetearyl alcohol, Decyl oleate, Propanediol, Glyceryl caprylate, Argania spinosa kernel oil (*), Cetyl alcohol, Cetyl palmitate, Ethylhexyl palmitate, Squalane, Sorbitan palmitate, Arctium lappa root extract (*), Citrus aurantium dulcis (Orange) fruit extract (*), Citrus medica limonum (Lemon) peel extract (*), Glycyrrhiza glabra (Licorice) root extract (*), Urtica dioica (Nettle) extract (*), Jania rubens extract, Meristotheca dakarensis extract, Sucrose, Tocopherol, Sodium hyaluronate, Sorbitan olivate, Benzyl alcohol, Sodium benzoate, Sodium dehydroacetate, Xanthan gum, Glycerin, Parfum [Fragrance], Lactic acid.

*da agricoltura biologica

 

Entrambe le creme sono state formulate senza: PEG, EDTA, parabeni, SLS, siliconi, petrolati. 

Cosa ne penso?

Consistenza: la crema Antos data la sua consistenza molto corposa deve essere lavorata bene con le mani per non lasciare scie bianche sul viso. La crema Alkemilla invece è soffice, leggera e si assorbe molto velocemente.

Profumo: nel profumo della crema Antos si possono distinguere chiaramente tutti gli elementi funzionali. Si sente, infatti, un forte profumo di salvia e rosmarino. A me personalmente piace molto, mi rendo conto però che non sia l’ideale per i nasi molto sensibili. La crema Alkemilla, invece, è quasi inodore, ha un leggerissimo profumo di agrumi che scompare già durante la stesura sul viso.

Io ho usato entrambe le creme di giorno perché sto tante ore fuori per lavoro e così ho la possibilità di metterle veramente alla prova. La crema Alkemilla, pochi minuti dopo la stesura viene completamente assorbita dalla pelle. Fornisce la giusta idratazione alla pelle donando un bell’effetto matt, chiudendo temporaneamente i pori dilatati (di cui sono purtroppo vittima) e tenendo a bada la lucidità. La crema Antos invece trovo sia troppo corposa per il giorno, fornisce più nutrimento che idratazione e non riesce a tenere bene a bada la lucidità. Sicuramente svolge il suo effetto dermopurificante perché ha controllato la comparsa di eventuali comedoni e brufoletti, ma direi che non è possibile usarla come base trucco. Una nota positiva della crema Antos è però la sua durata nel tempo: ne basta pochissima sul viso e quindi usandola tutti i giorni una confezione vi dura anche 3-4 mesi. Questo è un pregio che io ritengo fondamentale sia per le nostre tasche che per l’ambiente. Infine, un’ulteriore differenza, è nel prezzo, visibilmente diverso a parità di quantità. Il prezzo va sicuramente a favore di Antos che ci offre una crema ricca di funzionali ad un costo davvero irrisorio. Non dimentichiamo che anche per questo amiamo così tanto questo brand! La crema Alkemilla ha un prezzo visibilmente maggiore ma, a mio parere, ha anche una maggior resa quindi il costo rispecchia a pieno il suo valore.

Io, personalmente, vi consiglierei l’uso di entrambe le creme ma in diversi momenti dell’anno. La crema Antos risulta perfetta come crema durante la stagione invernale, dove la pelle, anche grassa, ha bisogno di nutrimento e di riparo dal freddo e dagli agenti ambientali. Se avete una pelle molto grassa, come la mia, meglio usarla come crema notte. Tenerla durante la notte permette, inoltre, agli elementi funzionali di agire e di essere assorbiti nel modo migliore. La crema Alkemilla data la sua leggerezza è ottima come crema giorno, soprattutto in primavera, per preparare la nostra pelle alla bella stagione e anche ad un makeup sicuramente più fresco.

 

Beh ragazze, spero di aver chiarito tutti i vostri dubbi. Se le avete provate fatemi sapere cosa ne pensate con un commento qui sotto. A presto!

Elisa

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Susy (sabato, 18 maggio 2019 08:22)

    Grazie per questo articolo interessante!

  • #2

    Elisa (sabato, 18 maggio 2019 16:38)

    Grazie a te per averlo letto :)