· 

Make Up: come valorizzare ogni tipo di occhi

Oggi vi parlerò di come provare a valorizzare i vostri occhi con il trucco.

Sappiamo tutti che le possibili forme di occhi sono tantissime e le sfumature di colore infinite e che le caratteristiche che ci contraddistinguono differenziano gli occhi di ciascuno di noi rendendoli unici.

Qualcuno direbbe che "gli occhi sono lo specchio dell'anima" dunque chi non vorrebbe valorizzarli ed enfatizzarli al meglio?

Il make-up è il nostro alleato quotidiano per enfatizzare i nostri punti di forza e per cercare di migliorare tutti quegli aspetti che ci piacciono meno.

Per questo vi darò delle linee guida da mettere in pratica su come valorizzare i vostri occhi in base al colore ed alla forma. Pronte?

Qual è la tonalità giusta di ombretto per il colore dei miei occhi?

Occhi castani: per gli occhi castani i colori più indicati sono i neutri, marrone, beige, dorato. Ma anche le tonalità del viola.

Occhi marrone scuro/nero: questa tipologia di occhi risalta a meraviglia con colori accesi quali il blu, il verde, il prugna. Potete sbizzarrirvi anche con i vari perlato dai colori vibranti.

Occhi verdi: per gli occhi verdi i colori caldi vincono a mani basse quindi via libera a corallo, colori della terra, bronzo, ambra.

Occhi azzurri: per gli occhi azzurri l' ideale è il color salmone, le sfumature del rosa e del viola glicine.

Ora che sappiamo quali nuance scegliere passiamo a parlare di forme.

Sappiamo che le forme combinano per caratteristiche ma per semplicità farò riferimento ad alcune categorie.

Ecco qui i trucchetti per valorizzare al meglio i vostri occhi in base alla loro forma.

Occhi piccoli: per provare a rendere più grandi gli occhi applicate una matita color burro nella rima interna dell'occhio e poi picchiettate in po' di illuminante pressato al centro della palpebra mobile, vi sembrerà subito di avere l' occhio più grande e luminoso.

Occhi discendenti: gli occhi discendenti sono quelli che tipicamente tendono nella parte finale ad andare verso il basso ( alla Rocky Balboa per intenderci 😆) per questi occhi il segreto è non arrivare mai fino alla fine dell'occhio con matita, eyeliner ed ombretto ma fermarsi qualche millimetro prima. Un altro trucchetto potrebbe essere evitare di appesantire la parte inferiore della occhio con eccessiva matita.

Occhi vicini: per gli occhi vicini il trucchetto è non utilizzare colori scuri nella parte iniziale dell'occhio ma al contrario applicare colori chiari e luminosi proprio all'altezza del condotto lacrimale. La luce in quel punto visivamente distanzierà gli occhi regalando luce e ampiezza.

Occhi sporgenti: per gli occhi sporgenti la parola d'ordine è Smoky eyes. Colore scuro sulla palpebra mobile che a va a schiarirsi man mano che ci spostiamo verso l'esterno e si scurisce sempre di più man mano che ci avviciniamo alle ciglia. Matita nera o marrone a marcare la linea infracigliare.

Occhio asiatico: il trucco ideale per questo particolare tipo di occhio è la riga di eyeliner che sarà l'unico elemento visibile sulla palpebra e che regalerà intensità allo sguardo.

Ragazze queste sono le mie linee guida per truccare al meglio i vostri occhi in base alla loro forma ed al loro colore, ma sappiamo che le combinazioni sono davvero tante quindi non vi resta che, ombretti e pennello alla mano, sperimentare e mettere in pratica i miei suggerimenti per trovare quello che più fa al caso vostro e mi raccomando non dimenticate mai di definire le sopracciglia…

Federica

Scrivi commento

Commenti: 4
  • #1

    Angelica (venerdì, 19 aprile 2019 11:40)

    Io ho gli occhi celesti e mi piace molto quando li trucco di viola,sembra che mi risaltino di più!

  • #2

    Federica (venerdì, 19 aprile 2019 21:09)

    Ben detto Angelica, sicuramente queste tonalità fanno risaltare il tuoi occhi azzurri ;-)

  • #3

    Maggie (martedì, 23 aprile 2019 09:51)

    Articolo interessante, prenderò spunto per i miei prossimi makeup.

  • #4

    Federica (mercoledì, 24 aprile 2019 10:05)

    Maggie sono contenta che sia stato d'ispirazione �