· 

Maledetta Primavera, come proteggersi dal sole

 

Negli ultimi anni l’argomento su come esporsi al sole è diventato sempre più importante.

Con la bella stagione alle porte è fondamentale preparare la nostra pelle alle esposizioni estive.

Bisogna ricordare di proteggersi adeguatamente perché, anche il sole primaverile è “pericoloso” come quello estivo; sopratutto perché le difese della nostra pelle sono al minimo, poiché intorpidite dai mesi invernali.

Per riaccendere e quindi riattivare le nostre difese naturali un primo passo è l’integrazione, così da preparare la pelle a proteggersi dai raggi e prolungare la durata dell’abbronzatura evitando in questo modo l'invecchiamento cutaneo e diminuendo il rischio dei tumori della pelle.

Sappiamo benissimo quanto sia importante esporsi al sole, poiché quest’ultimo stimola la produzione di vitamina D essenziale per mantenere in salute le nostre ossa; ma è giusto farlo con le dovute precauzioni.

 

Ecco alcune importantissime regole da tenere in mente:

Prepararsi all’abbronzatura assumendo integratori a base di antiossidanti e vitamine

 

  • Esporsi al sole in modo graduale
  • Scegliere un solare che ci protegga dai raggi UVA ed UVB
  • Applicare il solare almeno 30 minuti prima dell’esposizione
  • Non esporsi al sole nelle ora più calde
  • Applicare una quantità abbondante di prodotto
  • Ripetere l’applicazione più volte

 

E’ fondamentale aiutare la nostra pelle a schermarsi e a difendersi dai raggi UVA e UVB.

La loro differenziazione sta nella loro carica energetica e nella loro lunghezza d’onda.

 

I primi, gli UVA, sono quelli più pericolosi, lavorano in profondità. Compromettono il collagene, l’elastina e producono un’altissima quantità di radicali liberi. Gli UVA ci sono anche nelle giornate nuvolose, quindi è fondamentale la protezione.

 

Gli UVB sono quelli che ci danno il colore più duraturo,ma ci causano anche le scottature, gli eritemi, le reazioni allergiche.

 

E’ fondamentale quindi prediligere una protezione solare adatta al nostro tipo di pelle. Dobbiamo perciò conoscere a che fototipo apparteniamo e scegliere di conseguenza la crema solare con il giusto SPF (Fattore di Protezione Solare).

 

 

Protezione

SPF

Bassa

6-10

Media

15-20-25

Alta

30-50

Molto Alta

50+

 

Sono riuscita a convincervi di quanto sia importante proteggersi dall’esposizione solare?

Spero di si!!!

Alla prossima!

 Gabriella

 

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Elena Chicahermosa (sabato, 27 aprile 2019 16:10)

    Bellissimo articolo. Da quando ho conosciuto il mondo bio ho scoperto che per la mia pelle chiara serva mettere spf 50 tutto l'anno sul viso. Difatti da allora la mia pelle è migliorata molto e sono diminuite parecchio le macchie. Di solito mi riempivo di macchie ora il colore è piuttosto uniforme.

  • #2

    Anna (lunedì, 06 maggio 2019 10:30)

    Confermo quanto detto da Elena! È impressionante quanto prima, quando utilizzavo spf bassi mi bruciavo e la mia pelle diventava a chiazze! Adesso con spf 50 ottengo sempre un"abbronzatura dorata e assolutamente uniforme!