· 

Marchi Bio: quando la natura diventa low cost

Prodotti Bio: nella nostra mente si forma l’immagine di qualcosa di naturale, che fa bene e che quindi costa per forza tanto. Scommetto che non avete fatto caso però a quei prodotti certificati Bio che trovate sugli scaffali dei supermercati che frequentate almeno una volta a settimana. Si, perchè bio non è per forza costoso.

 

Per capire se un prodotto è bio, dobbiamo saper leggere l’etichetta. Non si tratta di sapere a memoria gli ingredienti verdi o meno, basta dare un’occhiata alle certificazioni: solitamente questi prodotti presentano il marchio AIAB o ICEA, quelli più importanti e conosciuti. Da tenere presente anche il marchio di ingredienti da agricoltura biologica e quello cruelty free (no test su animali). Già partendo da queste 4 certificazioni possiamo avere la certezza di avere tra le mani un buon prodotto anche se ci si trova ancora nel nostro supermercato di fiducia.

 

Per quanto riguarda i prodotti di detergenza, ormai quasi ovunque si possono sentire marchi come I Provenzali, Ekos, Lavera e Omia, senza contare che praticamente tutti i supermercati abbastanza ‘grossi’ hanno una propria linea bio, come ad esempio Vivi Verde di Coop. All’interno di negozi che vendono solo prodotti di detergenza e make up (Acqua e Sapone, Tigotà ed altri), possiamo avere molta più scelta come ad esempio PH Bio, Naturaverde Bio, Delidea e Anthyllis.

 

Altra storia per il make up: non molto spesso troviamo marchi bio low cost alla portata di ma no e quindi entrano in gioco le bio profumerie o gli e-shop. In primis tra tutti mi vengono in mente marchi come Avril Cosmetics e Benecos, ottimi per il passaggio al bio anche nel campo del make up. Di fascia media troviamo invece le decantate PuroBio e Neve Cosmetics insieme ad Alkemilla.

 

Tenete comunque a mente che i prodotti bio sono per la maggior parte leggermente più costosi di marche non bio, ma non hanno nulla da invidiare! Shampoo, balsamo, creme in genere sono solitamente più densi e quindi viene usato meno prodotto rispetto alla norma, facendolo durare più a lungo nel tempo. Riguardo al make up invece non c’è storia dal mio punto di vista: ci sono marche non bio che costano molto di più di quelle bio e non hanno le stesse prestazioni.

Bio è naturale e, se sapete riconoscere al volo un buon prodotto, fa bene alla vostra salute e alle vostre tasche!

Un bacione a tutte!

- Marta

 

Foto: fonte jcparks.org

 

Scrivi commento

Commenti: 0