· 

Dreamy EyeShadow Palette VS Palette Eye Essential 2

Le ultime settimane sono state molto intense in fatto di novità make-up green. Un bene e un male per tutte noi addicted! Il make-up biologico ha fatto grandi passi avanti negli ultimi anni, anche se le performance di alcuni brand non sono sempre all'altezza dei loro concept.

Ho approfittato della ultima e chiacchieratissima uscita in casa Nabla per confrontarla con un brand storico del panorama eco-bio, ovvero Couleur Caramel. Chi sale e chi scende tra le due proposte?

Dreamy EyeShadow Palette - Nabla

La palette è composta da dodici tonalità, in quattro finish differenti: matte, fluid metal e just pearl. Non tutti gli ombretti hanno un ottimo inci : ad esempio, la tonalità più ricercata, ovvero Delirium ha qualche bollino rosso tra i suoi ingredienti! I matt, al contrario, sono praticamente verdi. Ottimi ingredienti, eccellente qualità: burrosi, super scriventi, ancora più degli ombretti delle precedenti collezioni. Colori in linea con i trend odierni, ben bilanciati nel loro schema cromatico all'interno della palette. Per un costo di 35,90€ si acquista un ottimo, anche se non perfetto sull'aspetto eco-bio, prodotto!

Nabla sale decisamente in termini di qualità di ricerca, con un attenzione ai trend e a tutte le tasche!

Palette Eye Essential 2 - Couleur Caramel La palette non è proprio un ultima uscita, ma reputo che si confronti bene per posizionamento, qualità e allineamento ai trend con la Dreamy. E' composta da dodici tonalità con un ampio range cromatico: si passa dai blu, fino ai viola per finire sul bronzo, grigio e marrone. L'inci è perfetto su tutte le texture, che spaziano dal matt, allo shimmer leggero fino ad ombretti intesi, quasi metallici. Il packaging e la disposizione dei colori ricorda molto le palette Urban Decay, allineandosi agli ultimi trend.

Le uniche pecche di questa palette che la portano a posizionarsi, e di conseguenza a scendere come prodotto in questa comparazione, sono: i colori matt, polverosi e poco scriventi, soggetti a macchiare la palpebra, non sfumandosi bene come neanche le tonalità sul blu, che presentano una medesima sorte; il prezzo (49,90€) decisamente troppo alto rispetto alla qualità di alcuni ombretti della palette.

Per le ragioni presentate in precedenza, Couler Caramel "scende" tra le proposte di make-up green per non rispettare a pieno le aspettative!

Alessia

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Giulia MIY Make-Up (sabato, 09 dicembre 2017 23:32)

    Brava Alessia! Ottima comparazione!