· 

TUTTO SULLA PENCIL TECHNIQUE

COLORI VIBRANTI E MAKE-UP DA PRINCIPESSA: ALLA SCOPERTA DELLA PENCIL TECHNIQUE!

 

 

Oggi ho voglia di parlarvi di una particolarissima tecnica di make-up, che sta spopolando ampiamente, e che, fra l’altro, mi ha “investita” e colpita in prima persona: di cosa sto parlando? Ma della Pencil Technique, è ovvio! :D

Non la conoscete?

Davvero?

Nessun problema guys!

Sono qui apposta per parlarvene, e cercare di spiegarvi al meglio di cosa si tratta. Innanzi tutto la Pencil Technique è una particolarissima tecnica di make-up, che ha origini nell’Europa dell’est, utilissima per dare vita a trucchi perfetti, e come ho già espresso nel titolo quasi “principeschi”, che sfrutta tutta la potenza delle matite e di colori “vibranti” per realizzare delle sfumature mozzafiato.

 

E fin qui sembra semplice, giusto? Già, ma immagino vi starete chiedendo, come si procede? Bene, ve lo dico subito! Per prima cosa, la matita viene applicata sulla palpebra come base, realizzando tutta la struttura del trucco occhi, a piccoli tratti. In questa fase iniziale, l’occhio viene diviso idealmente in “sezioni”, per focalizzare sin dal primo momento quello che sarà il risultato finale, e capire dove andare a posizionare tutti i vari colori. Dopo di che, si stende il tutto con molta attenzione, attraverso l’uso di un pennellino piatto, dalla punta estremamente piccola, per creare una graduale sfumatura. Tenete a mente che il lavoro deve essere assolutamente pulito, per ottenere una resa adeguata, e sì, non è una passeggiata!  (E ho fatto pure rima, zan zan! Ahahah) Successivamente, si va ad applicare l’ombretto sopra la struttura creata con la matita, picchiettando il colore sulla palpebra, sempre tramite l’ausilio di un pennello piatto e molto piccolo, facendo attenzione alle diverse sezioni in cui si è diviso l’occhio in precedenza, per non mescolare troppo i vari colori fra loro. Questo perché la “definizione estrema” è proprio il must che identifica questa tecnica così particolare e affascinante! 

Personalmente, credo davvero che la Pencil Technique sia una fra le tecniche TOP per chi si voglia cimentare nella realizzazione di make-up estremamente grafici o artistici!

La trovo anche particolarmente adatta per quelle spose che desiderano sfoggiare un make-up ricercato e d’impatto, ma sicuramente molto sofisticato, che donerà loro un gran tocco di classe e di eleganza! J Sarà poi, che ho avuto la fortuna di osservare molto da vicino questa tecnica, e proprio per questo me ne sono totalmente innamorata :’)

Ebbene sì, ho partecipato come modella ad un corso intensivo di Pencil Technique, tenuto dalla MUA di fama internazionale Emese Backai, e dalla sua splendida e giovanissima assistente Carina Carlier!

L’amore e la passione che mettono nel loro lavoro, ha fatto innamorare persino me, che partecipavo solo come modella

 Potete trovare su YouTube e sulla loro pagina Facebook https://www.facebook.com/EBAccademiaTrucco/ moltissimi dei loro video-tutorial, sono certa che ne rimarrete tutte estasiate! Vi lascio qui anche un assaggio di ciò che ha realizzato una loro fantastica allieva, la MUA Brunella Carolini, dopo solo sei giorni di corso intensivo, su di me <3

 

 

 

 

Ebbene, anche quest’ articolo volge al termine bellezze! Che ne pensate quindi di questa tecnica così particolare? L’avete già provata? La provereste? Per cosa ritenete possa essere più utile? J Fatemelo sapere qui sotto, fra i commenti, mi raccomando! <3

Stay tuned per i prossimi articoli, e come sempre, vi mando un grande bacio!

 

Erika. 

https://www.instagram.com/erika_bons_mua/

Scrivi commento

Commenti: 0