PROVA SU STRADA:SHADE+LIGHT KAT VON D

Parte integrante del kit di un truccatore è la palette da contouring, che permette di donare tridimensionalità al viso.

Tra i vari prodotti, la mia scelta è caduta sulla famosa “Shade+Light” palette di Kat von D.

Si tratta di un prodotto assolutamente completo; è composto da una parte superiore dove si trovano appunto le tonalità chiare, da utilizzare per creare le famose luci, a cui corrispondono immediatamente sotto le rispettive tonalità scure, da impiegare per ricreare le famose ombre naturali del viso. Si tratta di prodotti matte, ovvero opachi e privi di brillantini. Per quanto riguarda le tonalità chiare, si passa dai toni più freddi a quelli più caldi; lo stesso discorso però non vale per le tonalità scure, esclusivamente fredde. Sto utilizzando questa palette da ormai un mese e mi sento quindi di poter dare un giudizio completo in merito:

-PREGI: pigmentazione ottima, il prodotto si stende facilmente e può essere stratificato a piacimento senza correre il rischio di creare macchie.

-DIFETTI: questa palette è molto polverosa, ed è quindi necessario utilizzarla ricorrendo ad un pennello apposito, non troppo grande, che deve essere appoggiato delicatamente sulla cialda.

Queste considerazioni valgono sia per le cialde chiare che per quelle più scure. Detto ciò io mi sento di consigliare questo prodotto, ma con le dovute precauzioni del caso, ovvero con la strumentazione adatta. Se siete invece alla ricerca di una palette da contouring pratica e facile da utilizzare, questo non è il prodotto adatto a voi.

VOTO FINALE: 8

https://www.instagram.com/martinapiccoli_mua/