GOTHIC STYLE: TUTTO QUELLO CHE NON SAPEVI...

Oggi affronteremo un argomento che mi sta molto a cuore essendo lo stile nel quale mi riconosco.

Il termine “goth” deriva dai Goti, popolazione proveniente dall’attuale Germania dell’est e si afferma come movimento artistico nel Rinascimento per raggiungere il suo apice di approvazione nel XVII secolo, grazie allo scrittore inglese Horace Walpole ( celebre il romanzo “Il castello di Otranto”).

Il “gotico”, dai più conosciuto erroneamente come “dark”, è prima di tutto concernente, dagli anni ’80 in poi, la musica ( basti pensare a band come i Bauhaus), la cinematografia e l’arte.

E’ un movimento culturale che trae le sue origini dal punk e dal batcave ( locale “tempio” per le band di questo movimento ); l’abbigliamento è prevalentemente nero, con grandi anfibi, calze strappate, borchie e linee geometriche in contrasto con colori particolari di capelli.

Quanto appena affermato è generalmente in linea con i vari filoni sviluppatisi all’interno del movimento: il cybergoth, romantic goth ecc… Passando all’argomento “trucco”, tendenzialmente, l’incarnato sarà piuttosto chiaro, le sopracciglia, se presenti ( eh già!) con linee piuttosto nette, eyeliner a gogò, ombreggiature del viso marcate e labbra tendenzialmente molto scure.

Attenzione però, non c’è nulla di obbligatorio, soprattutto per quel che riguarda il make up, nel gotico!

Sperimentare e innovare ha sempre fatto parte di questa cultura, di qui la grande varietà di sottoculture che ne derivano.

Un veloce make up dal sapore goth? Smokey eyes nero! Fate pure la vostra base abituale (se non si è “casperini” come me, non forzate a meno che non tralasciate collo ed orecchie), abbiate cura di utilizzare un primer sugli occhi e tamponare con un ombretto nude.

Il secondo passaggio sarà di prendere una matita nera e distribuirla su tutta la palpebra mobile e nella rima inferiore e sfumare verso l’alto con un pennello da sfumatura; intensificare con un ombretto nero tamponando sulla zona più vicina alle ciglia.

Aggiungete un punto luce nell’angolo interno dell’occhio ( personalmente è un accorgimento che adoro ) e sotto le sopracciglia. Le labbra? Io le amo borgona ma va benissimo anche un nude, se non preferite l’abbinamento occhi/labbra scure.

Spero possiate aver appreso qualcosa in più di questa realtà!

Baci baci,

https://www.instagram.com/lilith_thranduil_mua/